21 ottobre 2011 Numero 167
ARTICOLI DELLA QUINDICINA

RESPECT dà speranza alle donne e ai bambini rifugiati in Camerun

É stato un anno impegnativo per RESPECT Cameroon. Damien Eloundou,Coordinatore di RESPECT Camerun, e il suo team in occasione della Giornata Internazionale della Donna,lo scorso 8 marzo 2011, hanno preso in esame la situazione delle donne rifugiate all'interno della comunità dell'organizzazione.

Circa 30 donne e alcuni uomini hanno partecipato a un "dibattito educativo" rivolto alle ragazze adolescenti e alle madri dei bambini iscritti al Programma dello Scambio di Lettere di RESPECT International.

Le madri rifugiate single e adolescenti sono particolarmente vulnerabili in Camerun. Arrivano spesso senza soldi e sono svantaggiate dal punto di vista lavorativo. Molte faticano per trovare un impiego o per ottenere lavori temporanei con salari assai miseri. Con le loro famiglie, riescono a sopravvivere soltanto grazie all'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR).

L'affluenza dei partecipanti al forum è stata resa possibile grazie ai contributi volontari da parte di RESPECT Camerun tra cui il pagamento dei costi di traspoto.

Svariate le problematiche trattate quali l'uguaglianza tra i sessi, HIV/AIDS, donne rifugiate e formazione professionale. Da un lato i partecipanti individuavano progetti potenzialmente redditizi sul mercato come la sartoria, dall'altro ci si è resi conto che per realizzare tali iniziative le donne hanno bisogno di aiuto sia economicamente parlando che in termini di assistenza dei bambini. RESPECT Camerun attualmente sta lavorando con le donne rifugiate per raggiungere questi obiettivi.

Inoltre, l'organizzazione da tempo impegnata nell'inserimento delle donne rifugiate in un programma di formazione e preparazione professionale tramite il Mandilaris Training Centre ha conseguito la retta gratuita per sei giovani donne. RESPECT dà speranza

IN BREVE

Abbiamo Bisogno delle Vostre Idee

Ora che il nuovo anno scolastico è in pieno svolgimento, è giunto il momento di inviarci le vostre idee circa l'argomento del prossimo Concorso Annuale dei Poster di RESPECT.

Per saperne di più sul concorso dei poster di quest'anno visitate la pagina dedicata al Concorso Poster 2011-2012.

Inviate i vostri spunti tematici per il Concorso dei poster al team che si occupa del Concorso Poster.

Non appena scelto il tema, raccomandiamo alle Scuole di Rifugiati di inviare le loro richieste di partecipazione il prima possibile considerati i tempi di ricezione delle stesse che vanno dai tre ai quattro mesi.

Di seguito sono elencati i temi dei precedenti Concorsi Poster:

  • 2010-2011: Un mondo Senza Guerra
  • 2009-2010: Prospettiva: la pace attraverso gli occhi di un bambino
  • 2008-2009: Porta la pace nel mondo
  • 2007-2008: Permettiamo alla voce dei giovani e dei bambini di essere ascoltata
  • 2006-2007: L'istruzione apre le porte al mondo
  • 2005-2006: La strada verso la pace
  • 2004-2005: Il mondo collegato: cosa ci tiene insieme?
  • 2003-2004: Attraversare i confini: estendere il mio mondo

Come per ogni lettera d'informazione o di rivista, RESPECT e-Zine si sforza di comunicare articoli e notizie interessanti concernenti i profughi del mondo intero.

Se avete dei consigli o volete contribuire sotto forma di articoli, grazie per contattare l'editrice dell'e-Zine Angela Carter a editor@respectrefugees.org.

Se desiderate disabbonarvi da e-Zine, per favore modificare le vostre preferenze alla pagina: subscriptions.respectrefugees.org/index.php (english)
subscriptions.respectrefugees.org/index.php (español)
subscriptions.respectrefugees.org/index.php (français)
subscriptions.respectrefugees.org/index.php (italiano).