RESPECT sta crescendo ogni giorno, ovunque!

RESPECT è orgoglioso di presentare i vincitori del Concorso dei Poster 2003-2004

Vincitori

11-12 anni

Mark Szücs Thumbnail
Mark Szücs
North Arlington Middle School
New Jersey, USA

13-15 anni

IP Man Lung Jackey Thumbnail
IP Man Lung Jackey
Simply Art
Hong Kong, China

16-18 anni

Tang Nga Yeung Thumbnail
Tang Nga Yeung
Simply Art
Hong Kong, China

Menzione d'onore

11-12 anni

Olivia W. Thumbnail
Olivia W.
University Prep Academy
Washington, USA

13-15 anni

Kan Yuet Ting Thumbnail
Kan Yuet Ting
Simply Art
Hong Kong, China

16-18 anni

Angelica Pantaleon Thumbnail
Angelica Pantaleon
Scuola superiore di Tucson
Arizona, USA

Per vedere il poster ingrandito, cliccare sull'immagine.

Attraversare i confini: estendere il mio mondo era il tema del Concorso dei Poster del 2003-2004 organizzato da RESPECT. RESPECT USA, un affiliato di RESPECT International, ha reso possibile il concorso allo scopo di promuovere l'educazione alla consapevolezza sulle problematiche dei rifugiati. Seguendo il programma in tre passi che coinvolge l'educazione dei rifugiati, gli studenti di RESPECT in varie parti del mondo hanno sviluppato questo tema ed espresso le loro idee in forma artistica. Le rappresentazioni dei loro pensieri e sentimenti hanno preso forma in poster di 8.5 x 11 pollici di dimensioni.

Visto il gran numero di richieste di partecipazione pervenute per il concorso dei poster di quest'anno, RESPECT USA ha avuto la possibilità di scegliere tra molti vincitori. Tutte le iscrizioni provenivano da studenti non rifugiati. Per ciascuna delle tre categorie d'età ci sono due vincitori. I poster vincenti trasformati in cartoline saranno impiegati da RESPECT International per la corrispondenza iniziale tra gli studenti partner sia rifugiati che non rifugiati. I partecipanti erano originari degli stati del Nord America e dell'Asia.

RESPECT International promuove l'educazione dei rifugiati e sponsorizza il programma in tre passi:

  1. Accrescere la consapevolezza sulle questioni riguardanti i rifugiati tra i giovani fornendo alle comunità educative mondiali informazioni, formazione e risorse.
  2. Creare dei ponti tra i giovani delle scuole per rifugiati e non rifugiati attraverso lo scambio di lettere e altre attività.
  3. Attivarsi per aiutare i rifugiati organizzando eventi di sensibilizzazione allo scopo di educare gli altri sulle problematiche dei rifugiati e raccogliere fondi da destinare alle scuole associate per rifugiati.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare l'apposita pagina Approfondimenti.

home ]  [ contatti ]  [ iscrivetevi ]  [ mappa sito ]  [ privacy ]